Istituto Secolare Cristo Re logo

Enrico Santambrogio

Santambrogio

Milano 5 maggio 1920 - 1951 - Milano 28 settembre 2012

Lavora inizialmente alla Pirelli e poi alla Autobianchi di Desio come addetto alla fornitura dei pezzi per la catena di montaggio, in riconoscimento del suo impegno nel lavoro, nel 1972 riceve la Croce di Cavaliere del lavoro.
Era di carattere schietto, apparentemente ruvido ma coerente e fedele anche nelle piccole cose. Durante gli ultimi anni, per muovere i suoi passi, usava un bastone che gli conferiva un certo peso anche durante i suoi incisivi interventi. Nonostante il suo carattere fermo, era piacevole ascoltarlo, dalle sue espressioni un poco burbere, traspariva un uomo limpido e sincero.
Enrico ci ha insegnato che per vivere nel mondo, è necessario accogliere le persone con simpatia e saper suscitare in chi ci incontra il gusto per un colloquio, mai lamentoso e problematico ma, responsabile e sereno come Dio ci chiede.
In occasione delle esequie, il parroco ha espresso per Enrico queste parole:"Un grande compagno di viaggio, un giusto dalla vita semplice, un uomo di Dio per i nipoti e i più vicini".